Allungamento del pene

Tecniche avanzate per ingrandire il tuo pene in due mesi

Otto consigli per aumentare la dimensione del pene

Otto consigli per aumentare la dimensione del pene

 

Quando non ci si sente soddisfatti del proprio corpo, gradualmente anche l’autostima ne risente e diminuisce; uno dei casi più comuni tra gli uomini è senza dubbio l’insoddisfazione causata dalle dimensioni del pene, che non sono mai quelle desiderate.

Non ci si sente pertanto all’altezza di soddisfare le esigenze del partner.
Il segreto per risolvere questo problema?
Certamente non isolandosi, o peggio sentendosi “difettosi”, ma affrontando la situazione con esercizi e rimedi naturali, che ci permettano quindi di far crescere il pene

Come aumentare le dimensioni del pene in modo naturale

Masturbarsi: il primo consiglio per aumentare le dimensioni del pene è quello masturbarsi, per esempio quattro volte la settimana: questo stimolo costante favorisce l’ossigenazione dei tessuti e la circolazione del sangue, che così può facilmente raggiungere il pene.

Smettere con le cattive abitudini: è importante evitare sia il fumo che l’abuso di alcolici, il cui utilizzo rilascia nel corpo tossine nocive che, oltre ad essere dannose in generale per la salute, ostacolano il buon funzionamento del pene e precludono una soddisfacente attività sessuale.

Mangiare semi di zucca: una buona abitudine per aumentare le dimensioni del pene è quella di assumere cibi e/o bevande che contengano semi di zucca, in grado di accelerare l’afflusso di sangue verso il pene, senza nessun tipo di controindicazione per gli altri organi del corpo.

Assumere multivitaminici: per aumentare le dimensioni del pene è utile l’assunzione di multivitaminici che, essendo ricchi di amminoacidi, aiutano a rafforzarlo e sono in generale di grande aiuto anche per l’elasticità della zona genitale. Ci sono integratori alimentari preparati appositamente per favorire l’aumento del pene, come il famoso SizeGain Plus.

Fare bendaggi con acqua calda: altro ottimo suggerimento è quello di eseguire dei bendaggi con acqua tiepida o calda, che favorisce l’afflusso sanguigno al pene. Basta inzuppare un asciugamano in un recipiente di acqua calda, e dopo averlo strizzato per bene, avvolgere il pene con un impacco della durata di circa 30/40 minuti. Per ottenere i migliori risultati, ideale sarebbe ripetere questa procedura almeno tre volte la settimana.

Mangiare peperoncino rosso: anche il peperoncino possiede ottime proprietà in grado di aiutare un buon sviluppo del pene, oltre a essere particolarmente gustoso per tutti coloro che amano il cibo piccante. Questo grazie soprattutto alla sua proprietà di rendere il sangue più fluido e pertanto favorirne l’afflusso al pene che ne trae energia e vigore.

Esercitare il pene: il pene è un muscolo che deve lavorare in modo costante, è importante scegliere una varietà di esercizi mirati che non siano dannosi, ma al contrario aiutino a rafforzare il pene durante l’attività sessuale

Evitare lo stress: per quanto scontato possa sembrare, anche lo stress è nemico della salute del pene; quando una persona è sottoposta a troppo stress anche la circolazione sanguigna ne risente a scapito delle prestazioni e della salute del pene. Cercare di mantenere uno stile di vita sano ed equilibrato, evitando per quanto possibile le condizioni di stress, è sicuramente il primo passo verso un miglioramento della propria vita sessuale.

Ognuno di questi suggerimenti è importante per imparare con successo come aumentare le dimensioni del pene in modo naturale, favorendo un soddisfacente sviluppo sessuale che aiuti a migliorare le proprie realzioni.

Il mio consiglio personale

Sebbene tutti questi suggerimenti siano importanti quando cerchiamo di aumentare le dimensioni del pene, voglio condividere la mia esperienza personale, mostrandovi come ho aumentato quelle del mio, in modo 100% naturale.

Leggi il resoconto della mia esperienza personale per conoscere il mio metodo segreto per l’ingrandimento del pene … Il boom del momento.

Giorgio