Allungamento del pene

Tecniche avanzate per ingrandire il tuo pene in due mesi

Come far crescere il pene con esercizi naturali in soli due mesi

Come far crescere il pene con esercizi naturali in soli due mesi

Se  anche voi siete qui è per conoscere la risposta a un’unica grande domanda: com’è possibile far crescere il  proprio membro in modo naturale?
Gli attori porno hanno falli che arrivano fino  a 25 cm, ma non crediate che abbiano sempre avuto queste dimensioni: hanno utilizzato il metodo Jelqing per riuscire ad aumentare di parecchi centimetri le dimensioni del pene.

Oggi vi spiegherò come funziona questa tecnica, ideata da uno specialista  che ha tenuto questi segreti ben nascosti… fino a ora.

Questo programma ha ormai più di 15 mila iscritti sul sito ufficiale, uomini che hanno già raggiunto risultati sorprendenti ottenendo dagli 8 ai 10 cm di lunghezza in più, secondo i dati riportati dalla pagina web.

Io ho eseguito questi esercizi e ho applicato con costanza le tecniche avanzate illustrate nel manuale “La bibbia del pene”, abbinandoli all’assunzione di SizeGain Plus, un integratore alimentare naturale specifico per favorire l’aumento delle dimensioni del pene.

Come farsi crescere il pene

Oggi imparerete passo per passo come far crescere il vostro pene in soli 2 mesi utilizzando unicamente le mani, un po’ di lubrificante e 15 minuti al giorno.

La maggior parte degli uomini non è soddisfatta della dimensione del proprio fallo e cerca diversi modi per ingrandirlo, possibilmente  in fretta perchè spesso è causa di frustrazione e senso di inadeguatezza nei confronti del partner.  Del resto il pene di un uomo è ciò che ne definisce la virilità: è per questo che le dimensioni contano! E le donne, anche se non lo ammettono apertamente, sono attratte dai membri di grandi dimensioni, vedere un pene grande aumenta a dismisura la loro libido, il desiderio di essere penetrate e di fare sesso orale.

Come far crescere il pene fino a 22 cm in soli 2 mesi!

Ebbene qui vi racconterò  di come sono riuscito a ingrandire il mio pene fino a 22 cm, partendo da una base di soli  14 cm, e in un tempo relativamente breve, circa due mesi. Spiegherò passo  passo come raggiungere davvero risultati strabilianti.

Jelqing : esercizi per ingrandire il pene

Questa è la tecnica naturale che ho usato per aumentare le dimensioni del mio pene; questo corso intensivo è il più completo mai messo a punto fin’ora e vi permetterà di ingrandire il membro senza nessun tipo di rischio,  grazie all’ausilio di video dettagliati e professionali che, se eseguiti correttamente e quotidianamente, vi consentiranno di ottenere in soli due mesi un pene più vigoroso e più grande.

Leggi la mia storia personale e scopri come far crescere il pene di  5-10 cm e avere più potenza sessuale.

Ma prima voglio dirvi che nella mia fase più disperata, mentre ero alla ricerca di una soluzione , ho provato veramente di tutto : dagli estensori penieni fino a valutare la possibilità di un intervento chirurgico di allungamento.

Quando il dottore mi ha però messo davanti ai rischi che questo comporta e alle varie controindicazioni, ho deciso di fare marcia indietro.

È possibile aumentare le dimensioni del pene

Sì  è possibile aumentare le dimensioni del pene, avete letto bene.
Ci sono diversi metodi per raggiungere quest’obiettivo: interventi chirurgici, pillole, apparecchi estensori, ma di seguito ho riassunto le sette tecniche più comuni per far crescere il nostro piccolo-grande amico.

Leggete con attenzione perché dipenderà solo da voi scegliere il modo più efficace per raggiungere il risultato finale che desiderate, se un metodo veloce e temporaneo  o un risultato permanente. Ovviamente vi raccomando caldamente di optare per i metodi naturali, soprattutto perché sono poco costosi e non hanno controindicazioni.

Come far crescere il pene

Ecco 7 diverse possibilità per ingrandire il pene, ognuna accompagnata da una una breve descrizione, in modo che possiate infine trarre le vostre conclusioni.

1. Seguire il corso “bibbia del pene” (consigliato)

È sicuramente la scelta migliore per  sapere come far crescere il pene; la guida accompagna l’utente passo a passo in ogni esercizio, con tutorial esplicativi e personalizzati. Se seguito con scrupolo, il programma del corso “La bibbia del pene” vi garantirà in breve tempo risultati sorprendenti.

Un programma che ha già cambiato radicalmente la vita degli oltre 15,000 utenti iscritti , con numerose testimonianze di come in poche settimane la loro vita e la loro virilità siano drasticamente migliorate!

2. Le pompe a vuoto (vacuum)

Le pompe a vuoto per l’allungamento penieno, hanno una costruzione generalmente semplice in quanto consistono di un cilindro in cui infilare il pene e di un meccanismo di pompaggio che, aspirando l’aria, crea una minor pressione all’interno del cilindro, facendo espandere il pene oltre le sue normali capacità. L’effetto dura solo poche ore, non si tratta di un risultato permanente.

Una pompa per l'allungamento del pene

Una pompa per l’allungamento del pene

Esistono 3 tipi di pompe a vuoto:

  • Pompe a mano
  • Elettropompe
  • Pompe doccia

Ribadisco che le pompe a vuoto non offrono una risposta definitiva, ma  se si desidera qualcosa di temporaneo possono funzionare; di certo non possono essere considerate la risposta al vostro problema.

3. Chirurgia del pene? No, grazie

L’intervento chirurgico di allungamento è la tecnica più rischiosa per aumentare le dimensioni del nostro piccolo amico.
L’intervento avviene in Day Hospital e consiste in una piccola incisione con l’ausilio di un laser alla base del pene, proprio nell’attaccatura dell’osso pubico, per recidere il legamento che lo tiene unito. In questo modo il pene sará più lungo di un paio di cm circa, ma bisognerà fare esercizi specifici per evitare che si ritragga in fase di cicatrizzazione
In  rete si possono trovare testimonianze positive di chi ha sperimentato questo metodo, ma anche  molti commenti negativi di uomini rimasti impotenti per sempre dopo l’operazione.

Se si vuole ricorrere alla chirurgia è bene essere informati sui rischi che comporta:

  • Infezione del pene
  • Sanguinamento costante
  • Lividi e gonfiore
  • Disfunzione erettile
  • Perdita di sensibilità del pene

Questi sono solo alcuni dei rischi che possono verificarsi dopo  intervento chirurgico, per maggiori informazioni a riguardo vi consiglio la lettura di uno dei miei articoli o di consultare un medico-chirurgo.

4. Consumare alimenti che aiutano la circolazione

Non esistono cibi con proprietà magiche che aiutino a far crescere il pene, ma alcuni di essi favoriscono l’afflusso del sangue  al vostro pene, che sembrerà così più grande e turgido durante l’erezione.

Inoltre alcuni alimenti possiedono conclamate proprietà afrodisiache, utili per  chi ha problemi di disfunzione erettile.
Ciò che questi alimenti fanno è contribuire a migliorare la circolazione del sangue, favorendo l’afflusso sanguigno nel pene; ecco alcuni esempi di cibi che possono aiutarvi a trasformare il vostro pene in un oggetto di desiderio.

  • Spinaci
  • Broccoli
  • Cioccolato fondente
  • Mele
  • Chili rosso
  • Arance
  • Mandarini
  • Fragole
  • Mirtilli
  • Acqua

Questi sono solo alcuni dei cibi che favoriscono la circolazione sanguigna, ma ce ne sono molti altri che potrete trovare facilmente con una rapida ricerca su Google; sarete sorpresi nel constatare quanto possano realmente essere d’aiuto. Di utilizzo più agevole sono gli integratori alimentari naturali per favorire la crescita del pene, come SizeGain Plus, e per ottenere erezioni più dure e durature, come Male Extra o VigrX Plus. In questi prodotti si trovano concentrate nel dosaggio ottimale tutte le sostanze necessarie alla crescita e al benessere dell’organo sessuale maschile.

5.Pesi si o pesi no?

Si tratta di una tecnica utilizzata fin dall’antichità , anche se non c’è alcuna dimostrazione scientifica circa la sua reale utilità. Le antiche tribù erano solite posizionare pesi sul pene per aumentarne le dimensioni (fino a 5 cm) e migliorare la propria virilità. E’ una prassi che sconsiglio vivamente, può rivelarsi molto pericolosa e dannosa.

I pesi hanno anche  alcuni svantaggi:

  • Possono causare dolore costante
  • Possono genererare delle contusioni
  • Possono dar luogo a impotenza temporanea

6.Pillole : solo risultati temporanei

La maggior parte delle persone prima prendere in considerazione un intervento chirurgico, o utilizzare apparecchi estensori e pesi, prova la soluzione pillole miracolose. Questi farmaci sono spesso promossi con campagne pubblicitarie massive sia in TV che sul web e promettono risultati formidabili. Le pillole da sole, almeno nella mia esperienza, non consentono di ottenere risultati permanenti di allungamento del pene.

Sono ottime per ottenere una spinta extra durante un incontro sessuale. Le più note in commercio sono Viagra, Cialis e Levitra.

L’elemento comune di queste pillole è quello di inviare più sangue al pene in modo che diventi più spesso e robusto, ma si tratta di un  risultato è temporaneo, in  poche ore infatti l’effetto tensore scompare e il pene ritorna alle dimensioni normali. Sono ottime per mantenere il membro in erezione anche per diverse ore, ma non allungano il pene in modo permanente.

Oltre a questi farmaci, si trovano in commercio alcuni integratori alimentari naturali che hanno effetti similari a quelli del Viagra, con il vantaggio però che non si tratta di composti chimici, ma di un combinato di sostanze naturali con effetto benefico sul pene. I più noti sono SizeGain Plus,  Male Extra e VigrX Plus.

7.  Esercizi di Jelqing

Attualmente gli esercizi che stanno dando risultati migliori e permanenti, sono quelli del Jelqing;  questa tecnica sta riscuotendo sempre maggior successo tra gli uomini poco dotati, perché è semplice da eseguire, non necessita di pillole o estensori, ma si avvale unicamente dell’utilizzo delle proprie mani.

Il Jelqing dunque è la tecnica migliore attualmente in cicrolazione, per chi desidera risultati sicuri, e propone tre diversi varianti di esecuzione:

  • Jelqing Dry (Jelqing a secco)
  • Jelqing Wet (Jelqing bagnato)
  • Jelqing  con rotazione

Si trovano su internet varie guide e manuali, ma per ottenere risultati garantiti consiglio la lettura della “Bibbia del pene“, un corso con guide passo-passo, video esplicativi e tecniche avanzate spiegate nei dettagli.

Scopri come far crescere il pene con esercizi sani

Gli esercizi manuali di jelqing per ingrandire il pene sono ad oggi il metodo che dà risultati migliori e permanenti nel minor tempo possibile.

Questa tecnica consiste nel massaggiare il pene in un modo particolare per favorire la circolazione e l’afflusso del sangue lungo tutto il membro.

Cercherò di essere il più specifico possibile circa l’esecuzione di queste tecniche di allungamento naturale, ma se volete approfondire e scendere nei dettagli, vi consiglio la lettura della bibbia del pene.

Prestate molta attenzione alle spiegazioni: se il vostro pene  è piccolo, questa tipologia di esercizi è esattamente quello che vi serve per farlo crescere fino a 8 cm di lunghezza e aumentarne anche il volume. Tutto dipende dalla costanza e la continuità che impiegherete nella pratica degli esercizi: ecco come fare.

Esercizi per far crescere il pene

Per cominciare con gli esercizi di allungamento è necessario portare il pene in stato semi eretto, senza arrivare mai all’erezione completa. Se mentre si stanno praticando i vari esercizi si avverte una sensazione di dolore, è necessario interrompere subito. Ascoltare il proprio corpo in questi casi è fondamentale, non trascurate nessuna spia di disagio.

Importanti raccomandazioni di sicurezza

È consigliabile iniziare sempre con un riscaldamento del pene prima di passare agli esercizi  di ingrandimento veri  e propri. Il modo più veloce per riscaldare il pene è quello di avvolgerlo in un asciugamano o  in un panno imbevuto (e strizzato) di acqua  ben calda, ma  non bollente.
Non si dovrebbe avvertire alcun dolore.

Attenzione a non esagerare con gli esercizi per il pene: non si deve fare di più di quanto raccomandato, nel tentativo di  raggiungere rapidamente gli obiettivi sperati: i migliori risultati li avrete seguendo alla lettera le istruzioni.

Mai praticare questi esercizi se si sta avendo un’ erezione completa, piuttosto rilassatevi fino a quando il membro non torna in posizione semi eretta.

Mai esercitare pressione o spremere il  glande; potrebbe essere pericoloso e gonfiarsi per diversi giorni.

L’importanza della lubrificazione

Lubrificazione deve essere la parola d’ordine obbligatoria prima di iniziare questa sequenza di esercizi, non affrontateli per nessuna ragione con il pene a secco.

Consiglio di non usare sapone come lubrificante, dato che i componenti chimici del sapone creano attrito con l’epidermide:  rischiereste di farvi del male da soli, favorendo anche la comparsa di bolle sulla zona sfregata.

Scegliete come lubrificare l’olio per i bambini o normali lubrificanti sessuali acquistabili in qualsiasi farmacia.

Riscaldare il pene prima di iniziare

Come già detto sopra è necessario iniziare dal riscaldamento del pene prima di approcciare gli esercizi di allungamento, così da predisporlo a essere più reattivo durante la fase pratica ed evitare spiacevoli infortuni.

Ecco due semplici tecniche:
Immergere un asciugamano in una bacinella di acqua calda e, dopo averlo strizzato, avvolgere il pene completamente per 15 secondi, toglierlo e ripetere questo procedimento per 5 sessioni.
Un altro  semplice metodo di riscaldamento è quello di fare una doccia calda di circa 15 minuti,  prima di iniziare con  gli esercizi.

Scopriamo come far crescere il pene

Cominciamo!  Questa tecnica che vi vado a spiegare di chiama Jelqing.
Con una mano sola unite pollice e indice come doveste fare il gesto “Ok” , e posizionate il cerchio alla base del pene premendo leggermente.

Ecco il modo giusto per eseguire il movimento:

Cercare di posizionare la mano il più in basso possibile alla base del pene, quindi aumentate la pressione, come fosse una spremitura, salendo lungo l’estensione dell’intero pene verso l’alto.

Fermarsi prima di raggiungere il glande (non arrivare mai a premere sulla punta!)

A questo punto alternate entrambe le mani nel compiere il medesimo movimento, per  mantenere la pressione costante senza fermarsi: quando la prima mano raggiunge la punta, l’altra dovrebbe essere già pronta alla base per ripete in sequenza la stessa manovra.

Non si dovrebbe sentire dolore

Ogni volta che si avverte una sensazione di disagio, o si sente troppa pressione o  dolore per via dello sfregamento, ci si deve fermare. Non esagerare nel sollecitare il pene, ma seguire con scrupolo le istruzioni riportate, ascoltando  in primis le reazioni del proprio corpo.

Ripetizioni

  • Prima settimana di allenamento : 100 jelqing giorno.
  • Seconda settimana di allenamento: da 100 a 200 jelqing al giorno.
  • Terza settimana di allenamento: da 200 a 300  jelqing al giorno.

La forza impiegata durante l’esercizio e il numero di ripetizioni dipenderanno da come ci si sente a proprio agio o meno durante la pressione nell’esecuzione del jelqing. Ai principianti consiglio di iniziare con un numero di ripetizioni basse, per poi andare ad aumentare gradualmente col tempo.

Come far crescere il pene: il riposo forzato

È importante lasciar riposare il pene ogni 4 giorni di esercizio fisico intenso, quindi si deve lavorare 4 giorni e poi osservarne 1 di riposo o, eventualmente, ci si può allenare  5 giorni consecutivi e poi riposare 2 giorni.

La costanza e la perseveranza sono fondamentali.

Perseveranza,  disciplina e soprattutto  pazienza sono essenziali per raggiungere un aumento delle dimensioni del pene in modo naturale e permanente, senza  provocare danni o lesioni. Non lasciatevi prendere dalla smania di ottenere risultati veloci e aumentare le vostre sessioni di allenamento: questo atteggiamento è controproducente  e  non porterà a nessun risultato.

Una volta che si acquisice la pratica necessaria, sarà molto facile seguire le istruzioni e ottenere in pochi mesi un aumento considerevole delle dimensioni del pene.

Un corso dedicato : la bibbia del Pene

Come vi ho anticipato all’inizio dell’articolo spenderò due parole circa il famoso corso avanzato che vi insegna come far crescere il pene, corso che io stesso ho sperimentato passando da un semplice membro di 14 cm a uno di 22cm, pieno di potenza sessuale.

Per prima cosa, voglio che sappiate che questa non è una guida aperta a tutti, ma si tratta di una vera e propria formazione professionale con informazioni di qualità, senza alcun riempitivo, che va dritta  al punto, senza prese in giro e false promesse.

All’interno troverete vari tutorial su come è possibile migliorare il vostro pene, renderlo più lungo, più corposo e correggerne la fastidiosa curvatura. Questi esercizi sono mirati e molto efficaci se si vuole ad esempio evitare sia l’eiaculazione precoce, sia correggere eventuali problemi di erezione.

Seguendo  questo corso  per  aumentare le dimensioni del pene, sono passato da un membro di appena 14 centimetri a  uno 22 centimetri in poche settimane. E, altro aspetto fondamentale,  i risultati  ottenuti si mantengono e rimangono costanti; sono ormai passati più di 5 mesi e non è cambiato  assolutamente nulla, direte addio per sempre a questo problema di salute sessuale.

Giorgio